Token per Defender
Quest offre la più ampia gamma di token sul mercato (software, hardware e basati su web) per far fronte alle svariate esigenze di autenticazione.
Vedi ora »

Defender

Autenticazione a due fattori sicura, conveniente e accessibile

Quest Defender migliora la sicurezza attivando l'autenticazione a due fattori e l'autenticazione multi-fattore per risorse basate su reti, web e applicazioni. Quest Defender si avvale della scalabilità e della sicurezza di Active Directory per identificare la memoria e la gestione, consentendo agli amministratori di utilizzare le loro abilità attuali per gestire l'autenticazione a due fattori ed eliminare i costi e il tempo necessari per installare e mantenere database proprietari. 

Defender abilita la durata completa dei token hardware, solitamente di 5-7 anni, e offre token software SENZA scadenza. Inoltre la funzionalità di migrazione ZeroIMPACT e l'autoregistrazione dell'utente di Defender semplificano il lancio dell'autenticazione a due fattori per amministratori e utenti.

Caratteristiche

Active Directory-centrico - Utilizza la scalabilità, sicurezza e conformità di Active Directory per fornire soluzioni di autenticazione a due fattori per qualsiasi sistema, applicazione o risorsa sfruttando la directory aziendale già esistente, invece di doverne creare un'altra proprietaria. L'attribuzione dei token agli utenti è soltanto un attributo aggiuntivo alle proprietà di Active Directory.

Amministrazione basata sul web - Mediante l'utilizzo del portale di amministrazione Defender basato sul web, offre agli amministratori di Defender, agli amministratori del servizio assistenza e agli utenti finali tutte le opzioni di amministrazione e distribuzione dei token, di visualizzazione del registro in tempo reale, di risoluzione dei problemi relativi al servizio assistenza e di accesso ai report.

Autoregistrazione dei token - Consente agli utenti di richiedere e/o ricevere token di tipo harware o software basati su criteri predefiniti di amministrazione. Quel token sarà dunque assegnato in modo semplice e veloce al loro account mediante un meccanismo sicuro e univoco. Il Sistema di distribuzione dei Token vi solleva da qualsiasi onere amministrativo e dai costi associati alla tradizionale assegnazione manuale dei token.

Risoluzione dei problemi del servizio assistenza - Consente agli amministratori di Defender e agli amministratori del servizio assistenza di localizzare, diagnosticare e risolvere i problemi relativi all'autenticazione degli utenti in pochi clic da qualsiasi browser web. Visualizza l'elenco corrente dei tentativi di autenticazione e dei percorsi, accanto ai relativi risultati, alle possibili cause di guasti e alle procedure per la soluzione in un clic. Inoltre, i dettagli relativi all'account utente e i token assegnati vengono visualizzati con la possibilità di testarli velocemente, ripristinare il pin o fornire una risposta token temporanea, ma anche di reimpostare o sbloccare l'account.

Flessibilità dei token - Prova la semplicità dell'autenticazione a due fattori indipendentemente dalla tua marca preferita di token o dispositivi mobili. Defender è compatibile con qualsiasi token hardware conforme allo standard OATH e ha rapporti con alcune grandi marche di token, consentendo di scegliere il dispositivo migliore per l'organizzazione. Defender offre inoltre una vasta gamma di token software per le più famose e diffuse piattaforme mobili. Ancora, con la licenza universale per token software compresa, l'amministratore può facilmente aggiornare la licenza appropriata per ciascun dispositivo quando un utente decide di passare alle piattaforme mobili.

Accesso sicuro all'e-mail su web - Con Quest Webthority, una soluzione proxy inversa inclusa in Defender, puoi accedere dal web in maniera sicura al sistema di posta elettronica aziendale da qualsiasi browser web, ovunque e in qualsiasi momento. Inoltre è possibile richiedere l'uso di un token Defender per l'accesso, in modo da garantire un'adeguata autenticazione indipendentemente dal punto di accesso.

Migrazione ZeroIMPACT - Effettua una migrazione graduale a Defender da soluzioni di autenticazione preesistenti con ZeroIMPACT. Con l'esecuzione parallela di Defender e del sistema preesistente, tutte le richieste di autenticazione utente vengono indirizzate a Defender. Se l'utente non è ancora attivo su Defender, la richiesta di autenticazione viene trasferita in modo trasparente, per mezzo della funzione proxy, alla soluzione di autenticazione preesistente. Ciò consente agli amministratori di eseguire la migrazione degli utenti a Defender in concomitanza con la scadenza dei token presesistenti con praticamente nessun sovraccarico dal punto di vista di un amministratore o dell'utente finale.

Encryption – Associate a Data Encryption Standard (DES) with the Defender Security Server to enhance security. Defender supporta la crittografia AES, DES o Triple DES.

Pluggable Authentication Module (PAM) - Specifica che i servizi e gli utenti definiti sul tuo sistema Unix/Linux verranno autenticati da Defender con il modulo per PAM di Quest Defender.

Requisiti di sistema

Before installing Defender, ensure your system meets the following minimum hardware and software requirements:

Defender Security Server

Platform

Windows 2003
Windows 2008
Windows 2008 R2
Windows 2012

(Installation on 32 or 64-bit platforms is supported)

Memory512 MB
Hard Disk 
Space
2.3 MB. Additional space is required for log files.

Defender Administration Console

Platform

Windows 2003
Windows 2008
Windows 2008 R2
Windows 2012
Windows 7
Windows XP
Windows Vista

(Installation on 32 or 64-bit platforms is supported)

Memory128 MB
Hard Disk
Space
5.6 MB.
Additional 
Software
Microsoft Active Directory Administration Tools

Defender Management Portal

Platform

IIS8
Windows 2003
Windows 2008
Windows 2008 R2
Windows 2012

(Installation on 32 or 64-bit platforms is supported)

Memory1 GB
Hard Disk
Space
200 MB.  Actual requirement will depend on logging requirements and number of DSS in use. Default settings will require a minimum of 1GB per DSS
Additional SoftwareInternet Information Services 6 or 7

Note: Clients require Internet Explorer 7 or higher.

Video

Doc.

Schede tecniche

Defender torna all'inizio