White paper
Le considerazioni che dovresti fare prima di modificare il tuo ambiente Active Directory. Garantisce un impatto zero sulle tue attività aziendali durante la fusione, la ristrutturazione o il consolidamento di Active Directory.
Leggi ora »
Case study
Scopri come Migration Manager for Active Directory ha semplificato la migrazione puntuale e senza perdita di dati della University of West Scotland verso Exchange e Active Directory.
Leggi ora »

Migration Manager for Active Directory

Migra e ristruttura Active Directory a ZeroIMPACT

La soluzione di migrazione Active Directory e file server di Dell Software comprende Migration Manager for Active Directory® e Dell™ Secure Copy per garantire la riuscita del progetto di migrazione e consolidamento. Migration Manager for Active Directory and File server consente di riunire e ristrutturare efficacemente Active Directory, assicurando la coesistenza tra utenti migrati e non. Migration Manager non solo permette di migrare e ristrutturare efficientemente Active Directory, ma garantisce che utenti migrati e non migrati continuino a godere di un accesso sicuro alle risorse critiche del server quando i dati vengono trasferiti.

Migration Manager semplifica il processo di migrazione e integra il flusso di lavoro, dall'analisi pre-migrazione fino all'impostazione, alla migrazione di oggetti, all'aggiornamento di risorse e al cleanup post-migrazione. Sia che la tua organizzazione stia effettuando una ristrutturazione per soddisfare specifici regolamenti sulla sicurezza, sia che stia attraversando una fase di fusione o acquisizione, Migration Manager garantisce una migrazione ZeroIMPACT.

Caratteristiche

Migration Manager for Active Directory and File server include:

  • Migrazione ZeroIMPACT - Ristruttura Active Directory e file server durante l'orario lavorativo, riducendo il carico di lavoro dell'amministratore e senza influenzare la produttività dell'utente finale.
  • Coesistenza durante la migrazione a Active Directory - Proteggi la continuità dell'accesso utente a tutte le risorse in rete, come server e stampanti, indipendentemente dal loro stato di migrazione.
  • Accesso continuativo e sicuro ai dati del server - Migra rapidamente e con semplicità file, cartelle, condivisioni, stampanti e impostazioni di sicurezza NTFS ai file server o ai dispositivi NAS/SAN affinché il dominio rimanga sicuro e semplice da gestire dopo una ristrutturazione Active Directory.  
  • Esecuzione sicura - Aumenta la sicurezza e l'affidabilità del progetto di migrazione avvalendoti di una "modalità di test" per verificarne accuratezza e sicurezza. Poi ottimizza l'ambiente di post-migrazione conservando le password in modo sicuro e rimuovendo gli account originari e i relativi riferimenti.
  • Gestione completa e flessibile - Approfitta di un'affidabile serie di funzionalità di gestione, dalla pianificazione e analisi della pre-migrazione all'aggiornamento delle autorizzazioni. Controlla qualsiasi scenario di migrazione, dalla semplice installazione di Active Directory a una ristrutturazione completa di tutto il dominio.
  • Elaborazione automatica e parallela - Automatizza la migrazione e attiva l'elaborazione parallela per risparmiare tempo prezioso e garantire che il downtime della rete sia ridotto a zero.
  • Aggiornamenti automatici - Risparmia tempo e riduci i rischi aggiornando automaticamente le autorizzazioni e le risorse, compresi Active Directory, SharePoint®, Exchange, Internet Information Services (IIS), file e print server, SQL Server®, server a cluster e il System Management Server (SMS) di Microsoft. È anche possibile aggiornare i parametri di sicurezza e le condivisioni NTFS e molto altro.
  • Sincronizzazione flessibile - Sincronizza gli oggetti di Active Directory tra sorgente e destinazione nei modi e tempi che meglio si adattano alla tua organizzazione.  
  • Strumenti di gestione completi - Gestisci la migrazione in tutta sicurezza con un'interfaccia affidabile di gestione dei progetti, funzionalità avanzate di delega, numerose opzioni di reporting e funzionalità di annullamento granulare "undo".
  • Ambiente di verifica con mirroring - Duplica facilmente il tuo ambiente di produzione Active Directory e file server per garantire che i processi di verifica siano efficaci e sicuri e non influenzino l'ambiente di produzione.

Requisiti di sistema

Migration Manager Console

Platform:

One of the following (Intel x86, AMD 64, or Intel EM64T)

Memory:

1 GB or more

Hard Disk Space:

Minimum 300 MB

Operating System:

One of the following:

  • Microsoft Windows Server 2008 Service Pack 1 or higher (x86 edition)
  • Microsoft Windows Server 2008 Service Pack 1 or higher (x64 edition)
  • Microsoft Windows Server 2008 R2 Service Pack 1 or higher (x64 edition)
  • Microsoft Windows 7 Service Pack 1 or higher (x86 edition)
  • Microsoft Windows 7 Service Pack 1 or higher (x64 edition)

Additional software:

  • Microsoft .NET Framework 3.5 Service Pack 1

Version 6.5.8190.0 or later of Microsoft Exchange Server MAPI Client and Collaboration Data Objects 1.2.1.

Domain Controllers (Source and Target)

Platform:

One of the following (Intel x86, AMD 64, or Intel EM64T)

Operating System:

One of the following:

  • Microsoft Windows 2000 Service Pack 4 or higher
  • Microsoft Windows Server 2003 Service Pack 1 or higher (x86 edition)
  • Microsoft Windows Server 2003 Service Pack 1 or higher (x64 edition)
  • Microsoft Windows Server 2008 Service Pack 1 or higher (x86 edition, including Server Core)
  • Microsoft Windows Server 2008 Service Pack 1 or higher (x64 edition, including Server Core)
  • Microsoft Windows Server 2008 R2 Service Pack 1 or higher (x64 edition, including Server Core)
  • Microsoft Windows Server 2012 (x64 edition, including Server Core) – as migration destination only


Language Supported:

  • US English

Video

Screenshot

Opzioni di sincronizzazione delle origini

Opzioni di sincronizzazione delle origini

Gli oggetti di origine provenienti da contenitori di origine vengono sincronizzati con i corrispondenti oggetti di destinazione.

Opzioni di sincronizzazione delle destinazioni

Opzioni di sincronizzazione delle destinazioni

Gli oggetti di destinazione provenienti da contenitori di destinazione vengono sincronizzati con i corrispondenti oggetti di destinazione.

Impostazioni di sicurezza

Impostazioni di sicurezza

Configura le impostazioni di sicurezza e stabilisci le modalità di gestione dei permessi di accesso e le impostazioni di sicurezza durante la sincronizzazione.

Esecuzione della migrazione

Esecuzione della migrazione

Migra gli oggetti di Active Directory.

Opzioni di programmazione delle sincronizzazioni

Opzioni di programmazione delle sincronizzazioni

Gli utenti finali possono continuare a lavorare, rimanendo completamente all'oscuro del progetto di migrazione in corso. In questo modo viene garantita la continuità delle attività lavorative. Inoltre, Migration Manager elimina la necessità di eseguire delle attività correlate alla migrazione dopo l'orario di lavoro.

Opzioni di sincronizzazione avanzate

Opzioni di sincronizzazione avanzate

Specifica i componenti aggiuntivi personalizzati da usare durante la sincronizzazione e determina se sincronizzare o meno l'eliminazione di oggetti.

Visualizzazione sincronizzata del portale

Visualizzazione sincronizzata del portale

Grazie alla modalità di verifica, all'interfaccia di gestione del progetto, alle opzioni di reporting e all'annullamento granulare, il team incaricato può mantenere il controllo totale sul progetto e ottenere aggiornamenti di stato al minuto.

Stato di avanzamento degli aggiornamenti delle risorse

Stato di avanzamento degli aggiornamenti delle risorse

Gli utenti possono accedere a tutte le risorse in rete, come per esempio server e stampanti, indipendentemente dal loro stato di migrazione. Questa soluzione offre una coesistenza completa che aiuta a garantire un processo di migrazione senza soluzione di continuità e a ridurre le telefonate al servizio assistenza, sia durante che dopo la migrazione.

Opzioni di annullamento

Opzioni di annullamento

Annulla le modifiche di migrazione che interessano tutti gli oggetti migrati o seleziona granularmente gli oggetti problematici per annullarne le relative modifiche.

Doc.